INDUSTRIE: IN VAL DI SANGRO AREE VERDI A RIDOSSO IMPRESE

(AGI)- Lanciano (Chieti), 30 set. - Far convivere una grande zona industriale come quella della Val di Sangro con una rete di aree verdi a ridosso degli stabilimenti produttivi. E’ la scommessa lanciata dal Consorzio Industriale Asi Sangro che sta per pubblicare un bando per l’affidamento dell’incarico di redazione di uno studio per la riqualificazione a verde dell’agglomerato industriale di Atessa-Paglieta (Chieti). Una sorta di piano regolatore delle aree verdi per individuare i terreni pubblici dove realizzare aiuole e giardini e che dettera’ precisi criteri anche per i suoli di proprieta’ privata.

Per i vertici dell’ente si tratta di un primo passo, nell’attesa di poter estendere il progetto a tutti gli agglomerati industriali di competenza. La scelta iniziale e’ caduta su Atessa perche’ in quest’area l’infrastrutturazione primaria e’ presente praticamente ovunque ed era necessario procedere ad una riqualificazione generale di tutta la zona, ricucendo quegli strappi che si sono prodotti negli anni e che sono legati alla presenza degli insediamenti industriali. (AGI)

Cli/Plt