CRISI: HYDRO BUILDING SISTEMS, VENDOLA SCRIVE A MINISTRO PASSERA

(AGI) - Bari, 28 dic. - La crisi industriale che sta colpendo la Hydro Building Systems spa e la volonta’ di ridurre i costi con “i drammatici riflessi occupazionali che potrebbero estendersi anche agli altri siti italiani dell’azienda” ha spinto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, a scrivere al ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, per sollecitare convocazione urgente di un tavolo tecnico nazionale “che accerti la situazione e verifichi le possibili soluzioni”. La Hydro Building Systems spa, societa’ attiva nella lavorazione dell’alluminio, fa parte della multinazionale norvegese Norsk Hydro nel cui capitale sociale risulterebbe esserci una significativa partecipazione del governo norvegese. “La Norsk Hydro spa - si legge nella lettera - ha improvvisamente comunicato ai lavoratori dello stabilimento di San Severo (Fg) la sua volonta’ di cessare l’attivita’ e risolvere i rapporti di lavoro in essere” e poiche’ “l’interlocuzione con i vertici italiani dell’azienda, avviata a livello regionale, non ha condotto ad alcun risultato” Vendola ha chiesto a Passera “un confronto presso il Suo ministero non soltanto alla luce delle dimensioni dell’azienda, ma anche per la natura sovranazionale del soggetto che dovra’ assumere le decisioni relative alla cessazione dell’attivita’”. I lavoratori a rischio licenziamento dello stabilimento Hydro Building Systems di San Severo sono 42 a tempo indeterminato e 15 interinali mentre in Italia la multinazionale norvegese conta all’incirca un migliaio di dipendenti.(AGI) com/Tib